EnergiaItaliaNorvegia

ENI annuncia un nuovo giacimento di gas nel Mare di Barents

Foto: www.facebook.com/varenergi.no/

Vår Energi, controllata norvegese del colosso energetico italiano, ha annunciato lo scorso 23 Dicembre la scoperta di un nuovo giacimento nel Mare di Barents, in Norvegia.

La scoperta di Vår Energi

Vår Energi è la società norvegese di cui Eni è il principale azionista, che opera prevalentemente nella ricerca e nello sfruttamento dei giacimenti di idrocarburi nell’area. Poco prima di Natale Vår Energi ha annunciato la scoperta preliminare di un giacimento di gas stimato in una quota tra i 9 e i 21 miliardi di metri cubi di gas, equivalente a 57-132 milioni di barili di olio equivalente.

La scoperta è stata registrata nel Mare di Barents, al largo delle coste norvegesi. Il pozzo è il primo foro esplorativo della licenza PL229E, e si trova a circa 85 km a Nord-Ovest di Hammerfest, più a Nord del celebre giacimento Goliat, sempre gestito da Vår Energi.

goliat
Foto: www.facebook.com/varenergi.no/

Il pozzo ha incontrato una colonna di gas di 55 metri nelle arenarie della formazione Havert di età Triassica. È stato effettuato un ampio programma di acquisizione e campionamento di dati. Vår Energi detiene partecipazioni in 36 giacimenti che hanno dato una produzione di 246.000 boe netti al giorno nel 2021.

Leonardo Parigi

Osservatorio Artico © Tutti i diritti riservati

Leonardo Parigi
the authorLeonardo Parigi
Sono Laureato in Scienze Politiche Internazionali all’Università di Genova e di Pavia. Sono giornalista pubblicista, e collaboro con testate nazionali sui temi di logistica, trasporti, portualità e politica internazionale.

Lascia un commento

1 × 1 =

Vuoi rimanere aggiornato sulle novità dell'Artico?

Entra nella più grande community degli appasionati dell'Artico, unisciti a oltre 2500 iscritti

Grazie per esserti iscritto e benvenuto tra noi!