Ambiente Artico

Lince delle Nevi: Dove Vive, Cosa Mangia, Curiosità sulla Lince Artica

Fonte: Sky TG24

La lince delle nevi è un animale solitario che si trova nelle remote foreste settentrionali del Nord America, Europa e Asia.

Anche detta, lince canadese, questo animale artico è coperto da una pelliccia molto spessa che la mantiene al caldo anche durante gli inverni più rigidi. Anche le sue grandi zampe sono pelose, e si appoggiano al terreno in modo particolare, fungendo da ciaspole da neve.

Continua a leggere per scoprire caratteristiche e curiosità su questo affascinante animale polare.

 

 

Informazioni sulla lince artica

  • Nome comune: Lince artica, Lince canadese, Lince delle nevi
  • Nome ufficiale: Lynx Canadensis
  • Lunghezza: 80-90 cm
  • Peso: 8 – 14 kg
  • Durata della vita media: fino a 15 anni in natura
  • Habitat: Nord America, Nord Europa, Nord Asia
  • Stato di conservazione: non in pericolo
  • Dieta: lepre scarpe da neve, piccoli mammiferi, caribù
  • Aspetto: pelliccia grigia in inverno, marroncina in estate, lunghi ciuffi sulle orecchie a forma di triangolo, coda corta con punta nera

 

lince delle nevi
Fonte: TecnoCientista.info

 

La lince canadese può sembrare una versione leggermente più grande del tuo gatto di casa, ma in realtà è molto diversa: questo predatore boreale é molto feroce!

La lince delle nevi vive in aree boschive e crea delle vere e proprie tane sotto ad alberi caduti, tronchi, sporgenze rocciose o cespugli molto spessi.

È un animale territoriale e i maschi vivono in solitaria per la maggior parte della propria esistenza.

Con degli occhi grandi e un udito molto sviluppato, la lince artica è un eccellente predatore notturno. Ma non è un grande corridore, quindi deve stare molto attenta nel catturare le proprie prede.

Di solito, si nasconde in un nascondiglio aspettando (anche per molte ore) che la preda si avvicini. Una volta che è caduta nella sua trappola, la lince non le lascia scampo.

 

Caratteristiche

lince artica
Fonte: World Open News

La lince delle nevi ha un corpo corto, una coda piccola e delle zampe lunghe.

In inverno sfoggia una pelliccia molto spessa, lunga e grigia, mentre in estate, il pelo diventa più corto, sottile e di colore marrone chiaro.

La lince artica sembra avere un muso piuttosto largo, grazie alle lunghe macchie di pelo che le crescono lungo le guance.

Sono facilmente riconoscibili dalle punte nere delle loro code, e dai ciuffi a forma di triangolo sulle orecchie.

 

Cosa mangia la lince canadese?

La principale fonte di cibo delle linci canadesi è la lepre scarpe da neve; una lince affamata è in grado di mangiare un’intera lepre in un solo pasto, ma generalmente ne consuma una piccola quantità e ne nasconde il resto per poi nutrirsene in un secondo momento.

Quando non riesce a trovare le lepri, la lince va in cerca di piccoli mammiferi, uccelli, e talvolta anche di animali di grandi dimensioni, come il caribù.

 

Dove vive la lince delle nevi?

La lince si trova generalmente in foreste umide e boreali che hanno inverni freddi e nevosi e un’alta densità della sua preda preferita: la lepre con le scarpe da neve.

La lince si trova in gran parte della foresta boreale dell’Alaska e del Canada.

 

Riproduzione

La lince delle nevi partorisce e posiziona i propri cucci in luoghi protetti: sotto a tronchi caduti, a radici di alberi o semplici depressioni del terreno, in modo che siano al sicuro.

I cuccioli rimangono con la madre per il primo anno di vita, mentre imparano a cacciare.

Le linci possono mettere al mondo una media di 4 cuccioli alla volta, soprattutto nei periodi in cui vi è abbondanza di prede come lepri scarpe da neve, mentre hanno cucciolate meno numerose per il resto del tempo, quando sono disponibili meno lepri.

La stagione degli amori va da marzo ad aprile, e il periodo di gestazione oscilla fra i 63 e i 70 giorni.

 

Quali sono le principali minacce di questa specie?

Nel 2000, il gatto lince delle nevi è stato classificato “specie a rischio” dal U.S. Fish and Wildlife Service (FWS) ai sensi dell’Endangered Species Act (ESA).

In seguito a questo avvenimento, sono stati presi parecchi provvedimenti: è stata aumentata la protezione e il monitoraggio, è stata bandita la caccia alla lince e sono stati vietati insediamenti di stabilimenti petroliferi nelle regioni in cui questa specie vive frequentemente.

Tuttavia, la lince canadese e la sua preda principale (la lepre scarpe da neve) restano comunque specie a rischio a causa del cambiamento climatico e delle attività invasive dell’uomo.

 

Curiosità sulla lince delle nevi

  • Nonostante le sue zampe lunghe, la lince non sa correre veloce; preferisce rimanere in attesa di una preda, e balzarvi addosso per catturarla;
  • La lince canadese ricorda il suo parente della foresta meridionale, la lince rossa; tuttavia, è presente una sostanziale differenza: la coda della lince è completamente nera, mentre quella della lince rossa presenta un anello bianco sotto alla punta nera;
  • Le lepri scarpe da neve sono una fonte di cibo così importante per la lince canadese che quando la popolazione di lepre diminuisce, si riduce anche il numero di esemplari di lince; allo stesso modo, quando aumentano le lepri, aumentano anche le linci.

 

Leonardo Parigi
the authorLeonardo Parigi
Sono Laureato in Scienze Politiche Internazionali all’Università di Genova e di Pavia. Sono giornalista pubblicista, e collaboro con testate nazionali sui temi di logistica, trasporti, portualità e politica internazionale.

Lascia un commento

8 − 5 =