Affari MilitariNorvegia

La Norvegia ordina 54 nuovi carriarmati

Foto: Frederik Ringnes/Hæren. Fonte: fma.no

Oslo aggiorna la sua capacità di difesa terrestre con l’acquisto di nuovi carriarmati tedeschi Leopard 2 A7, “smobilitando” i vecchi A5 destinati all’Ucraina.

Nuovi Leopard per Oslo

Sono 54 i nuovi carriarmati Leopard 2 A7+ che Oslo ha appena ordinato al gruppo Krauss-Maffei Wegmann, di produzione tedesca, con un’ulteriore opzione per acquistarne 18 in un secondo tempo.

La notizia ricalca la strategia norvegese di avere un’ampia copertura sulla difesa territoriale, dovuta anche alla congiuntura internazionale e della delicata situazione con la Russia.

carro armato leopard a7
Il Leopard 2 A7 © KMW

Il confine con il territorio russo, infatti, è lungo poco meno di 200 chilometri, e la scelta iniziale di acquisto di 72 carri armati è stata rivista al ribasso anche in virtù di un più determinato impegno di spesa verso elicotteri, droni e artiglieria a lungo raggio.

Nuovi fondi per la Difesa

Oslo spenderà circa 1,93€ miliardi per l’acquisto dei nuovi carriarmati tedeschi, che saranno pronti a partire dal 2026.

“Stiamo anche esaminando ulteriori investimenti in altre capacità per la forza terrestre, come nuovi pezzi d’artiglieria a lungo raggio”, ha affermato il Ministro della Difesa norvegese Bjørn Arild Gram. In primavera verranno presentati ulteriori approfondimenti sulla spesa delle Forze Armate di Oslo.

Leonardo Parigi

Osservatorio Artico © Tutti i diritti riservati

Leonardo Parigi
the authorLeonardo Parigi
Sono Laureato in Scienze Politiche Internazionali all’Università di Genova e di Pavia. Sono giornalista pubblicista, e collaboro con testate nazionali sui temi di logistica, trasporti, portualità e politica internazionale.

Lascia un commento

due + diciannove =

Vuoi rimanere aggiornato sulle novità dell'Artico?

Entra nella più grande community degli appasionati dell'Artico, unisciti a oltre 2500 iscritti

Grazie per esserti iscritto e benvenuto tra noi!